"Il progetto"

“Breakfast on Pluto è un progetto con una lunga gestazione. Da circa 4 anni mi frullava in testa l’idea di parlare di Astri e Tarocchi in modo contemporaneo, inclusivo, ironico, divertente e disinvolto. Sdrammatizzando le angosce dei nostri tempi, senza minimizzarle, con quella leggerezza che, come scrive Calvino, “non è superficialità, ma planare sulle cose dall’alto, non avere macigni sul cuore”.

Ecco perché questo progetto si chiama Breakfast on Pluto: perché cita un romanzo e un film che parlano di diversità e della difficoltà a trovare il proprio posto nel mondo in un periodo storico difficile, ma anche perché l’immagine di una tavola apparecchiata con pane, marmellata, tè e caffè sul più oscuro e profondo dei pianeti è già di per sé un invito alla leggerezza, a sdrammatizzare, a sognare l’impossibile. A non avere paura dell’abisso che si apre dentro ognuno di noi, quello che “a ciascuno gira la testa se ci guarda dentro”.

Studio astrologia da diversi anni ed è una delle poche passioni che non mi ha mai abbandonato. Forse perché sono convinta che si tratti di una valida alleata nella missione quasi impossibile di mettere le cose nella giusta prospettiva, individuando il proprio progetto nel mondo. In questo viaggio ho incontrato diversi linguaggi e tante persone, molti sono stati maestre e maestri, alcuni sono diventati amici e amiche. Loro sono e saranno sempre la mia ispirazione e li ringrazio di cuore. Sono Ilaria, Stefania, Cecilia, Massimo, Simone e tanti altri. Ma la miccia che ha fatto rinascere questo progetto dalle sue ceneri è stata Chiara. A unirci è stato l’amore per la scrittura e per il Giappone, che ci ha visto scambiarci consigli sui rispettivi lavori prima e dopo le lezioni di Kendo. A tenerci insieme è una visione del mondo in cui tutti, ma proprio tutti, dalla mucca al cardinale; dalla zanzara al presidente, passando per il sedano rapa, possono e devono trovare un modo positivo, armonioso e dignitoso di coesistere. Perché se c’è distinzione di corpi, non c’è distinzione di anime. Ed è questa la prima lezione che Astrologia e Tarocchi portano con sé”.

Noi

Chiara Carpani _ Sceneggiatrice, autrice, innamorata dei fumetti, del Giappone, delle graphic novel. Astrologa e divoratrice di libri, studiosa di simboli e di tradizioni esoteriche, maneggia i Tarocchi da quando era piccola e un’amica di mamma lasciò incustodito il suo mazzo di marsigliesi in giro per casa. Oggi ha due bambine, un marito, un cane, un gatto, un canale Youtube che si chiama “Due passi tra i Tarocchi”. E una quantità di mazzi da far invidia a un collezionista accumulatore seriale con OCD.

Sarah Massa_ Copywriter di giorno, appassionata di stelle di notte. Leone ascendente Vergine, ha tre sfavillanti pianeti in Gemelli che le impediscono di abbandonare il suo lato adolescenziale. Laureata in Lingue e letterature straniere, studia astrologia da quando le hanno detto che era un’ottima scusa per organizzare feste di compleanno in giro per il mondo. Scrive l’oroscopo settimanale di notiziegeniali.it e non è nuova a progetti ironici e un po’ surreali. Alcuni li trovate sul suo blog Base per Altezza.